Virus, Attenzione ai Ransomware Cryptolocker e le sue varianti

I Ransomware sono virus molto pericolosi in grado di criptare i file dell’utente all’interno del computer e diffondersi nella rete. I file criptati di solito sono recuperabili solo tramite una chiave per decriptare, in possesso di chi ha creato il Ransomware.

Solitamente questi virus si diffondono tramite allegati di posta elettronica,  tramite file e programmi scaricati da internet su siti poco raccomandati,   scaricando file e programmi da chiavette.

Perché criptano i file? Lo scopo è quello di chiedere una somma in moneta BitCoin in cambio della chiave per decriptare. Dopo che i file dell’utente sono stati criptati il sistema mostra una finestra di notifica con l’impossibilità di accesso ai file e la procedura per avere la chiave per decriptare. Il consiglio è ovviamente di non pagare, inoltre nessuno garantisce che dopo aver pagato riavrete i vostri file. Solitamente viene chiesta una cifra in bitcoin di circa 500 dollari che raddoppia dopo qualche giorno per mettere fretta di pagare.

Nel caso il computer è infettato da Ransomware, dovete immediatamente isolarlo  /spegnerlo per evitare l’infezioni in altri computer della rete. Scollegare cavi di rete, wi-fi, chiavette e memorie esterne, per evitare che il virus si diffonde su altri dispositivi. Se non sapete cosa fare contattare immediatamente un tecnico informatico esperto in grado di valutare la situazione.

I nostri consigli su come proteggersi:

  • Fate sempre copie di backup dei vostri dati ogni giorno.
  • Installare un antivirus e una protezione ransomware.
  • Non aprire mai allegati di posta elettronica se non siete certi della provenienza.
  • Non scaricate programmi e file da internet se non sapete cosa state facendo.
  • Non installare software di dubbia provenienza.
Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + diciotto =